FreeNet contratti 2018

Rinnovo contratti 2018

Il periodo “a cavallo” tra la fine di un anno e l’inizio di quello nuovo segna, per tutti i network, il momento in cui si lavora di più per preparare il terreno commerciale delle nuove stagioni. È il momento in cui si rinnovano i contratti con i partner valutando attentamente quali mantenere in portfolio e quali abbandonare.

Cessare una collaborazione è sempre difficile: nel corso del tempo si stringono simpatie professionali di grande valore, e sono fattori che nel momento della scelta possono avere una grande importanza. Ciò nonostante, la scelta commerciale – almeno da parte di FREENET – si basa sulle preferenze espresse dalle agenzie di viaggio sotto forma di vendite: se l’operatore piace alle agenzie e le condizioni commerciali che propone sono valide e sostenibili, si lavora. In caso contrario, si lascia.

Una regola “quasi” mai tradita di FREENET è sempre stata quella di dare il massimo spazio ai T.O. di seconda fascia ed anche a quelli minori: i “big” dell’operating hanno attuato scelte a nostro avviso penalizzanti per le piccole agenzie, ed hanno stretto alleanze (anche societarie…) con le reti di maggior peso, tanto da rendere impossibile una qualsiasi forma di competizione da parte della distribuzione.

Ecco il motivo per cui FREENET ha scelto di spostare l’attenzione dal brand alla qualità, dalla quantità dei cataloghi al rapporto commerciale. Gli operatori di seconda fascia (per volumi di fatturato…) sono quelli che, allo stato attuale, sono maggiormente attenti alle esigenze degli agenti di viaggio e alle aspettative dei viaggiatori; sono più duttili in fase di preventivazione e si spendono realmente e concretamente nel momento in cui nasce un problema che dev’essere risolto.

Questi sono gli operatori che FREENET predilige, e tra questi non possiamo non citare Press Tours, OTA Viaggi, Condor, TUI, Imperatore Travel. Tra i più piccoli, FREENET ricorre a veri specialisti su poche ma importanti destinazioni: è il caso di What About? per il grande Nord, di Misha Travel per l’Est Europa, la Russia e la Cina, Maldivian World per l’intero arcipelago maldiviano, Travered per la Corsica, Sedimuro Travel per l’Europa. Questi sono solo alcuni dei partner che rappresentano la scelta precisa di FREENET: essere vicini alle piccole agenzie assicurando loro ottimi rapporti con piccoli e medi tour operator.

Una scelta che paga nel momento in cui si desidera spostare la concorrenza dallo sconto (sul medesimo prodotto di massa…) alla qualità e alla serenità che nessun grande T.O. oggi assicura.

Anche sui servizi turistici FREENET sceglie il meglio sul mercato: Flexible Autos per il noleggio vetture, Reisenplatz e Land Tour per gli hotels, le visite e altri servizi, Traghettilines per tutte le necessità marittime.

Ovviamente non mancano nel panel nomi quali Veratour, Costa Crociere, Futura Vacanze e altri, ma questi non hanno bisogno di alcuna presentazione in quanto già ben conosciuti da ognuno di voi.

Nel corso delle prossime settimane si definiranno i giochi del 2018, e FREENET presenterà la lista aggiornata dei suoi partner.

Ovviamente le nostre agenzie NON hanno vincoli di fatturato, ed hanno la massima libertà di lavorare con gli operatori preferiti anche se non ricompresi nelle sue liste: ciò che FREENET chiede alle agenzie è di mantenere con tutti i fornitori un rapporto corretto, professionale, etico.

About the Author

By freenet / Administrator, bbp_keymaster

Follow freenet
on Gen 05, 2018